La pandemia globale ha messo tutti di fronte a una sfida seria. CMI ha deciso di affrontare questa sfida con coraggio. Abbiamo sempre cercato di fare del nostro meglio per salvaguardare la sicurezza e la salute dei nostri clienti, dipendenti e fornitori senza dimenticare le loro esigenze. Per questo motivo, riteniamo che sia essenziale delineare le principali linee guida e i piani attuali per il futuro.

Come ha affermato Marco Labbadini (membro del consiglio di amministrazione): “Allo scoppio della pandemia i management di CMI ha prontamente varato un piano di azioni finalizzato primariamente alla tutela della salute dei lavoratori. Nella gestione iniziale di questa crisi l’obiettivo è stato quello di ripensare e riorganizzare l’attività di tutto il Gruppo in maniera da essere perfettamente uniformata agli standard previsti dal protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro firmato tra Governo e le parti sociali. Abbiamo quindi varato un piano operativo dettagliato che ci ha portato al riavvio delle attività produttive in completa sicurezza sia per i lavoratori attivi in Azienda sia per quelli impegnati in smart working. Tra le azioni di questo piano abbiamo immaginato fosse importante garantire anche ai nostri clienti il massimo delle attenzioni perché i nostri prodotti fossero rispettosi dei requisiti di salubrità ed a questo scopo abbiamo introdotto un processo di sanificazione delle macchine prodotte e commercializzate”.

Franco Comoli, fondatore dell’Azienda e presidente del consiglio di amministrazione, ha dichiarato: “Da quando ho fondato questa azienda nel 1982 ho sempre messo la salute dei miei collaboratori, dei fornitori e dei clienti in primo piano. Con l’avvento del Covid19 abbiamo ulteriormente aumentato le nostre protezioni adottando soluzioni che ci permettessero di lavorare in totale sicurezza. L’ultima aggiunta è stata una macchina sanificatrice ad ozono, una di quelle utilizzate anche presso i centri sanitari, per le sale operatorie ad esempio. L’ozono è riconosciuto dall’OMS come il disinfettante più efficace contro tutti i tipi di microrganismi. L’attività germicida dell’ozono si basa sulla sua elevata capacità di ossidazione diretta: grazie a questa qualità, tutte le strutture le cellule macromolecolari, sia microbiche che non microbiche, come ad esempio muffe e batteri sono profondamente alterate, si decompongono e scompaiono, senza lasciare residui; solo ossigeno. Si tratta quindi di un’azione germicida rapida, completa e senza residui. Da non trascurare un altro vantaggio, l’ozono elimina tutti i tipi di odori. I nostri clienti riceveranno quindi una macchina sicura, sanificata. Pronta per essere installata”

Dispositivo utilizzato per sanificare tutte le macchine CMI prima della spedizione

 

L’ozono è un disinfettante molto potente che è stato utilizzato in molti paesi per disinfettare attrezzature, uffici, camere bianche o molti altri punti critici. Abbiamo scelto questo metodo di disinfezione perché presenta diversi vantaggi:

  • È un battericida e un virucide più potenti del cloro.
  • È deodorante, elimina i cattivi odori.
  • Trattamento ecologico: non lascia residui.
  • È più sicuro: non è necessario acquistare o conservare sostanze chimiche pericolose.

 

L’attività germicida di OZONE si basa sulla sua elevata capacità di ossidazione diretta: grazie a questa qualità, tutte le strutture macromolecolari delle cellule microbiche (muffe, batteri, lieviti, virus, ecc.) Sono profondamente alterate, si decompongono e scompaiono senza lasciare residui dall’ossigeno. In breve, un’azione germicida rapida, completa e priva di residui. Come abbiamo già sottolineato, e secondo l’OMS, l’ozono è il disinfettante più efficiente per tutti i tipi di microrganismi.

 

© CMI SPA - Via Mezzomerico 47, 28040 Marano Ticino(NO) Italia Tel +39 032191144 Fax +39 0321992693 Privacy Policy Numero REA MI-1828356 Capitale sociale I.V. 3.000.000 P. IVA 00932140031